Una coppia di coniugi toscani in vacanza a Oristano è risultata positiva al test del Covid-19 ed è già stata trasferita al Santissima Trinità di Cagliari. Lo hanno comunicato al Sindaco di Oristano Andrea Lutzu le autorità sanitarie.

Si tratta dei primi casi in città dopo che il 7 luglio, a seguito della guarigione dell’ultimo paziente ancora positivo, Oristano era stata dichiarata Covid-free.

I due coniugi toscani, arrivati in auto in città, si sono sottoposti al tampone per la verifica della positività a causa dell’insorgere di sintomi febbrili. Hanno avuto pochissimi contatti anche nella struttura dove erano ospiti, ma il personale sanitario della ASLL sta effettuando tutti i controlli necessari sulle persone con cui i due turisti potrebbero essere venuti in contatto.

“I due casi di positività devono indurre tutti ad assumere comportamenti responsabili – sottolinea il Sindaco Andrea Lutzu -. Oristano è stata risparmiata fino a oggi e anche nei periodi più difficili della diffusione del virus la città è stata toccata solo marginalmente dai contagi. In questo momento, in cui a livello nazionale e anche nell’isola i casi di positività si stanno moltiplicando, rivolgo un appello a tutti i cittadini a osservare con scrupolo le norme di sicurezza al fine di evitare la ripresa dei contagi: obbligo della mascherina e divieto di assembramenti devono essere le nostre parole d’ordine”.