L’offerta culturale della città di Oristano continua. Anche in questo difficile momento l’Assessorato comunale alla Cultura, con il supporto e la collaborazione della Fondazione Oristano, mette in campo tutti gli strumenti multimediali a disposizione per ampliare e garantire un’offerta sempre più vasta a servizio dei cittadini.

“Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e sulla base delle ultime direttive governative, sono stati attivati con tempestività diversi importanti servizi, gestiti anche attraverso piattaforme di smart-working – spiega l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna -. Gli operatori di MuseoOristano, Pinacoteca Carlo Contini, Antiquarium Arborense, Biblioteca comunale, Archivio storico e Centro di documentazione sulla Sartiglia, stanno facendo la loro parte per assicurare un contributo ai cittadini, agli studenti che non possono frequentare le lezioni a scuola e agli adulti che spesso a causa degli impegni quotidiani non possono dedicarsi alla conoscenza della loro città”.

“Questi giorni trascorsi forzatamente in casa possono essere impiegati proficuamente per conoscere meglio Oristano – prosegue l’Assessore Sanna -. Basta un computer, uno smartphone o un tablet per scoprire la nostra storia, quella dei monumenti e dei personaggi. Per approfondire particolari o scoprire cose nuove su Oristano. Con gli strumenti multimediali di cui oggi disponiamo possiamo fare tanto”.

MuseoOristano. Raggiungibile all’indirizzo museooristano.it, il sito offre la possibilità di fare un tour virtuale nella città di Oristano, stando comodamente seduti a casa, riscoprendo il valore della cultura, delle bellezze del nostro patrimonio artistico e dei nostri musei. Il viaggio virtuale continua attraverso le numerose iniziative attivate sui social network: notizie, approfondimenti, curiosità e le mostre attualmente ospitate nella Pinacoteca Comunale Carlo Contini sono veicolate attraverso la fan page OristanoCulturaEventi, la pagina ufficiale comunale delle iniziative culturali e degli eventi, la fanpage Facebook del sito MuseoOristano facebook.com/MuseoOR e il profilo Instagram instagram.com/museooristano.

Museo Archeologico Antiquarium Arborense. La struttura museale ha aperto le porte al pubblico attraverso la fan page facebook.com/MuseoArcheologicoAntiquariumArborense e il profilo Instagram instagram.com/antiquarium.arborense, raccontando le storie sui reperti custoditi al suo interno, proponendo giochi e quiz a premi legati all’archeologia, mostrando attraverso video e fotografie il ricco patrimonio culturale della città.

Archivio Storico Comunale. facebook.com/archiviostoricocomuneoristano è la fanpage tramite la quale si può rimanere in contatto con la storia e la memoria di Oristano.

Sartiglia. La giostra, che meno di un mese fa ha animato le strade del centro storico con i suoni e i colori della tradizione, rivive tutto l’anno nella fan page Sa Sartiglia facebook.com/SaSartiglia e su Instagram instagram.com/sartiglia_oristano accompagnando i visitatori tra simboli, immagini e storie della giostra equestre e dei suoi protagonisti. Sul canale YouTube è possibile trovare numerosi contenuti inediti e interviste ai protagonisti, oltre a rivedere l’intero live stream dell’ultima edizione della Sartiglia e delle precedenti edizioni.

Biblioteca comunale. È attivo il prestito gratuito di libri e audiovisivi con consegna a domicilio. È sufficiente contattare la Biblioteca comunale ai numeri 0783 73119 e 0783 791750 il martedì, giovedì e sabato, dalle 8 alle 14, oppure inviare una mail a biblioteca.prestito@comune.oristano.it. Il catalogo dei libri è disponibile online sul sito biblioteca.oristano.it.

Per ulteriori informazioni sulle attività culturali è possibile scrivere all’indirizzo info@fondazioneoristano.it.